BOLOGNA - ALCUNI ARACNIDI IN MEDICINA OMEOPATICA - Dott. Massimo Mangialavori, Zan Hotel Europa, sabato, 30. novembre 2019

IV Seminario Progetto Materia Medica Clinica
Presentazione del quarto volume della Materia Medica Clinica del Dott. Massimo Mangialavori
ALCUNI ARACNIDI IN MEDICINA OMEOPATICA


Dott. MASSIMO MANGIALAVORI
30 novembre e 1 dicembre 2019
Sede
Zan Hotel Europa - Via Cesare Boldrini, 11, Bologna
OrarioSabato 30 novembre 201910-13 e 15-18,30Domenica 01 dicembre 20199-13,30
 La partecipazione al seminario è GRATUITA
 
 SCARICA DEPLIANT
 
Programma

Introduzione a un tema particolarmente evidente in questo specifico seminario: la relazione tra sostanza, rimedio, proving, clinica medica, confronto della casistica in Medicina Omeopatica. In questo incontro tratteremo in modo approfondito la relazione tra le sostanze omeopatiche e l'Anthropos in senso complesso e allargato, un tema che la Medicina Omeopatica ha sempre illuminato e precisato come nessuna metodologia ha saputo fare fino ad ora.
Antropologia del Tarantismo: dalle sue probabili origini in Magna Grecia fino ad oggi.
I Principali TEMI della famiglia omeopatica degli Aracnidi. Le più evidenti somiglianze e le differenze tra gli Aracnidi, i Therididi e gli Scorpioni.
Casi clinici paradigmatici di alcuni degli aracnidi meno conosciuti (Aranea ixobola, Loxosceles reclusa, Tela aranearum) e quelli "storici" della nostra materia medica, riletti alla luce del Metodo della Complessità.
Principali aggiunte repertoriali della famiglia e dei singoli componenti.
Studio sintetico della materia medica di tutti i rimedi presentati nel testo: Arana diadema, Mygale lasiodora, Aranea ixobola, Tarentula hispanica, Theridion curassavicum, Latrodectus mactans, Loxosceles reclusa, Tela aranearum, Buthus australis, Androctonos amoreuxii.
Principali diagnosi differenziali con altri rimedi della letteratura omeopatica.

 
Relatore
 Dott. Massimo Mangialavori
 Lo studio dell’antropologia medica, sin dai primi anni universitari, lo ha portato ad interessarsi alle medicine tradizionali e a scegliere, in seguito, di dedicarsi completamente alla Medicina Omeopatica Classica, che pratica dal 1985. Il suo originale metodo di studio e ricerca, insieme alla raccolta minuziosa di un vasto e documentato materiale clinico, ha suscitato molto interesse nella comunità omeopatica internazionale. Dal 1991 tiene seminari nazionali e prevalentemente internazionali presso diverse strutture con cui tuttora collabora. Nel 1993 ha fondato la “Associazione per la ricerca e lo studio della Medicina Omeopatica - Ulmus”, una struttura che opera a livello nazionale e internazionale, sia nel campo della ricerca che della didattica.Nel 2014 l’Associazione Ulmus si è evoluta in ambito prevalentemente internazionale cambiando nome e struttura oganizzativa in: Ianua Medica. Nel 1996 partecipa alla creazione di “DELPHI”: una fondazione che si occupa di raccolta, studio e scambio di esperienze e casi clinici in campo medico e veterinario aperto a tutti i colleghi della comunità omeopatica internazionale. Nel 2001 fonda e dirige Koinè: Scuola Internazionale di Formazione Permanente in Medicina Omeopatica Classica: una scuola aperta ai colleghi della comunità internazionale, con sede a Bologna e Boston. Nel 2003, dopo una lunga collaborazione con il Dott. Giovanni Marotta, pubblica “Praxis” il primo libro di metodologia omeopatica in italiano, tradotto in inglese e tedesco, e fonda le basi del suo modello di ricerca e studio: Il Metodo della Complessità in Medicina Omeopatica. Nel 2008 ha ideato e diretto la creazione di HOMEOVISION, uno dei portali più visitati a livello internazionale con informazioni scientifiche rivolte a medici, operatori della salute, farmacisti e pazienti. Autore di diversi libri pubblicati in lingua italiana, inglese, tedesca, cecoslovacca, portoghese e di vari articoli pubblicati su varie riviste nazionali e internazionali.  Nel 2016 comincia la pubblicazione della sua Materia Medica Clinica di cui sono usciti i primi  quattro volumi: Latti in Medicina Omeopatica, Funghi in Medicina Omeopatica, alcuneRosacee e questo ultimo oggetto del seminario, sugli Aracnidi
 
Informazioni
Per informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione contattare la Segreteria Organizzativa Cemon: info@cemon.eu - Tel. 081.3951888 - Fax 081.3953244 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle ore 18.00.
L’iscrizione al seminario può essere effettuata collegandosi direttamente al sito:
ie confermando la propria
 e confermando la propria iscrizione al seminario.
 

sabato, 30. novembre 2019, Zan Hotel Europa, BOLOGNA - ALCUNI ARACNIDI IN MEDICINA OMEOPATICA - Dott. Massimo Mangialavori

Trova eventi più interessanti
Ottenere suggerimenti eventi, sulla base di gusto Facebook. Scarica ora!Mostrami le manifestazioni adatto a meNon adesso