Coding In Carbonera , Scuola Secondaria di primo grado Pino da Zarato workshop, venerdì, 18. ottobre 2019

Una formazione sul coding e la programmazione a blocchi con tre workshop per progettare e andare oltre la Code Week 
 20/09/2019 dalle 16:15 alle 18:15
Il pensiero computazionale, didattica e code week
Coding e pensiero computazionale: cosa significano questi due termini, come stanno cambiando i metodi di insegnamento e di apprendimento a partire dalla scuola primaria e dell’infanzia e perché ne sentiamo parlare sempre più di frequente? Ma con tutto quel che c'è da fare come inserirlo nella didattica? Proviamo a dare qualche risposta.
27/09 /2019 dalle 16:15 alle 18:15
Didattica operativa con il coding
Come si fa il coding a scuola proveremo a  sperimentare gli strumenti a disposizione e ad abbinarli alla didattica di classe. 
11 /10/2019 e 18/10/2019 dalle 14:30 alle 16:30
Scratch e la piattaforma di CS First
L'utilizzo di Scratch può sembrare complicato e spesso l'insegnante non se a sente di proporlo oppure potrebbe sembrare un gioco inutile. La programmazione a blocchi, o programmazione visuale, è il modo più semplice e immediato per avvicinarsi al mondo del coding. È il primo passo per imparare a programmare partendo da zero. Con la programmazione a blocchi si possono anche programmare i robot. Questa formazione su Computer Science First organizzata da Fondazione Mondo Digitale permette a chi non si sente sicuro di essere supportato da una piattaforma e da del materiale cartaceo che permetterà di essere dei mediatori/ insegnanti formidabili. Questo workshop prevede anche 2 ore online di auto formazione 
Verrà anche presentata la Global Junior Challenge cos'è ? e come partecipare?
Se volete partecipare a tutti gli incontri dovete acquistare tutti e tre i biglietti

venerdì, 18. ottobre 2019, Scuola Secondaria di primo grado Pino da Zarato workshop, Coding In Carbonera

Trova eventi più interessanti
Ottenere suggerimenti eventi, sulla base di gusto Facebook. Scarica ora!Mostrami le manifestazioni adatto a meNon adesso