Corso Protocolli di SPORT COACHING - Bologna, AIESIL nazionale, venerdì, 16. ottobre 2020

Il Coaching per performare nello Sport

“Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.”Pierre de Coubertin


Il Coaching nasce in ambito sportivo, e in questo ambiente trova la sua più naturale applicazione, proprio perché tutto lo sport è focalizzato sui concetti chiave del Coaching: PERFORMANCE e RISULTATI.
Ma nello sport esistono molti tipi di performance: tecnica, atletica, mentale, emotiva e relazionale, con le declinazioni individuali o di squadra e di team.
Per far distinzione tra tutti questi tipi di Performance, molti non parlano solo di Coaching Sportivo, ma di MENTAL COACHING SPORTIVO. Ma in realtà non ci si occupa solo degli aspetti mentali, per questo forse è più corretto parlare di PERFOMANCE COACHING SPORTIVO.
Il focus per un Coach Sportivo Professionista è su 3 aspetti:– MENTALE;– EMOTIVO;– RELAZIONALE.
La mente di un atleta deve essere un rasoio affilato, e deve conoscere le strategie relative alla propria disciplina. Esistono vari tipi di performance sportiva, da quelle che durano pochi secondi (come nei tuffi), a quelle che durano molte ore (come ultra-maratone e triathlon), da quelle individuali a quelle di squadra, e da quelle che prevedono uno scontro (esempio la scherma o la boxe) o un confronto solo con se stessi (esempio il sollevamento pesi). Le strategie mentali devono tenere conto di questi aspetti peculiari della disciplina e del singolo atleta.
Poi c’è la performance emotiva, diversa da quella mentale. Un atleta deve essere pronto a reazioni emotive proprie, dei propri compagni di squadra e dei propri avversari, e deve sapersi gestire e riequilibrare emotivamente. In questo ambito il modello di Equilibrio Emotivo  è un valido supporto.
Infine c’è la performance relazionale. Un atleta deve sapersi relazionare al proprio team, ai propri compagni nel caso degli sport di squadra, ai propri tifosi, ai propri manager e parenti, e anche con i media.


L’obiettivo del corso è specializzarsi nell’applicazione del Coaching ai contesti sportivi, professionistici e dilettantistici, di squadra e individuali, agonistici e non.


“La forza mentale distingue i campioni dai quasi campioni.”Rafael Nadal


venerdì, 16. ottobre 2020, AIESIL nazionale, Corso Protocolli di SPORT COACHING - Bologna

Trova eventi più interessanti
Ottenere suggerimenti eventi, sulla base di gusto Facebook. Scarica ora!Mostrami le manifestazioni adatto a meNon adesso