Digital transformation: nuove sfide e opportunità di dialogo tra università e industria, Università Cattolica del Sacro Cuore - Aula Manzoni, martedì, 18. giugno 2019

Internet of Things, Cloud Computing, Big Data & Analytics, Blockchain sono solo alcune delle innovazioni in grado di modificare profondamente i processi e modelli di business delle aziende nell'epoca della Digital Transformation.
Il ruolo delle università e della ricerca è centrale per proporre soluzioni che vadano oltre i paradigmi dominanti e per permettere il necessario trasferimento di conoscenze soprattutto in ambiti come quello della statistica e dell'analisi dati che richiedono competenze altamente specializzate.
Qual è il rapporto tra ricerca e impresa? In che modo può essere sviluppato il loro legame per affrontare al meglio le sfide della Digital Transformation e le opportunità offerte dalla data science in ambito aziendale? Come incrementare le collaborazioni e lo scambio di know-how tra industria e accademia?
Nell'ambito delle attività "Fuoriconvegno" della conferenza annuale della Società Italiana di Statistica "SIS2019 – Smart Statistics for Smart Applications”, Mathesia, prima piattaforma di crowdsourcing dedicata alla matematica applicata e alla data science, propone una tavola rotonda per discutere questi temi.
Interverranno:

Mirela Jianu - Group Digital Strategy & Innovation, ENI (TBC)
Stefano Bison - Head of Group Business Development, Generali
Michele Crescenzi - Managing Director, Accenture Applied Intelligence
Monica Pratesi - Presidente SIS

Introduzione di Luca Prati, CEO a cura di Federico Pedrocchi.

Maggiori informazioni su SIS2019 sono disponibili qui: 
Maggiori informazioni sulle attività Fuoriconvegno sono disponibili qui: 

martedì, 18. giugno 2019, Università Cattolica del Sacro Cuore - Aula Manzoni, Digital transformation: nuove sfide e opportunità di dialogo tra università e industria

Trova eventi più interessanti
Ottenere suggerimenti eventi, sulla base di gusto Facebook. Scarica ora!Mostrami le manifestazioni adatto a meNon adesso